martedì 23 giugno 2009

domenica 21 giugno 2009

Africaccia:il ritorno!!!!come sei bella!!!!!!!!!!

Salve!!!
Questo benedetto cuscinetto è finalmente arrivato e dopo un 1 1/2 di lavoro il mitico Alessandro (meccanico) ha risvegliato l'africaccia dopo 20 giorni di sonno!!!
Il mio visto è scaduto e quindi domani andrò alla polizia per farmi fare un permesso di soggiorno speciale che spiega il mio problema con la moto per continuare il viaggio senza "beghe" e martedì finalmente si riparte!!!!
Ancora 2000km e sarò al confine con la Mongolia dove comincerà la parte più incontaminata di questo viaggio.
Devo dire che 20 giorni qui ha Kurgan sono stati veramente lunghi ma infondo infondo mi dispiace lasciare questa città perchè mi sono fatto tanti amici che mi hanno dato una mano in ogni modo facendo si che il mio soggiorno forzato fosse meno annoiante possibile e sarà triste lasciarli.Grazie a tutti!!

La mia dimora a Kurgan!!!
...mi preparo un pranzetto in stile russo!!

mercoledì 17 giugno 2009

Ciao amici del blog!!!
Il bello di viaggiare su "gomma" è che riesci a fare incontri che non riusciresti a fare viaggiando con altri mezzi.Ieri mi chiamano al telefono degli amici che abitano in questa città e faccio una scoperta che mi ha fatto molto piacere.In un albergo qui vicino si è fermato un altro "fulminato" con la moto in solitaria diretto a Vladivostok.
Mi informo subito quale sia l'albergo e mi precipito a far visita al nuovo "fratello" viaggiatore.
Appena ci siamo visti sembravamo due amici di vecchia data che non vedevano l'ora di vedersi e ci siamo fatti una gran festa dicendoci a vicenda che siamo dei fuori di testa!!!Cristian 41 anni, Svizzero e "ovviamente" viaggia su un Africa twin!!
La serata è proseguita, neanche a dirlo con votka insieme agli amici Russi!!!!che sbornia!!!
Oggi da sobri con mappa alla mano e un bel piatto di maccheroni aglio olio cipolla e salsiccia abbiamo pianificato le nostre strade e siamo giunti alla decisione di continuare il viaggio insieme.In due si può azzardare di più e ci si può buttare di più verso l'estremo facendosi coraggio a vicenda, quindi abbiamo deciso di entrare in Mongolia subito dalla parte est che confina con la Russia dove l'asfalto finirà e comincieranno km e km selvaggi in direzione Ulaan-baator passando dal deserto dei Gobi!!!!Two africacce is mei che one!!!!!!
Giovedi se dio vuole arriverà questo stramaledetto cuscinetto, venerdì giornata di lavoro per riassemblare la moto e sabato si parte in direzione Nordsibiski (1000km) per cambiare le gomme montando dei bei "tasselli incazzati" per affrontare questa tanto sofferta e incontaminata Mongolia!!!!!!

lunedì 15 giugno 2009

Presidente del club organizzatore!
!!!!!!!!!!
Motoraduno (senza africaccia) a Tyumen'

Venerdì sera in baracca!!!!!

giovedì 11 giugno 2009

La mia motoretta "di cortesia"
Ciao a tutti.
Oggi è ormai il sesto giorno che passo qui a Kurgan e mi sento fermo, impotente e con una gran foga di ripartire verso il mio viaggio ma senza poter fare nulla sino all'arrivo di questo benedetto pezzo di ricambio.Mi manca molto "la strada" come un tennista senza la sua racchetta.Però con tutta sincerità devo dire che nel non poter viaggiare sto conoscendo sempre di più gli usi e costumi di questo popolo.Forse il primo impatto con la gente è particolare perchè sono un pò diffidenti con gli stranieri ma una volta fatto amicizia ho capito che i Russi ti danno l'anima e cercano di aiutarti in ogni modo dimostrando di essere delle persone veramente speciali e accoglienti in tutto per tutto.Oggi ho conosciuto dei veri e propri avventurieri fuoristradistici che viaggiano con moto, fuoristrada e quad.Mi hanno mostrato immagini incredibili di viaggi attraverso gli urali e il Kazakhstan con i loro mezzi e vi assicuro che si tratta varamente di puro "trophy" attraverso foreste e deserti, come diremmo noi è "gente con le palle quadrate"!!!!!!!!
Come se non bastasse dopo avermi dato vito e alloggio oggi mi hanno dato una loro moto per girare per la citta fino a quando l'africaccia non sarà in condizioni da poter partire!!incredibile!!!A volte mi fermo a pensare e credo che io ho chiunque altro può viaggiare nel mondo grazie a queste persone che nel momento del bisogno sono pronte ad aiutarti e tirarti su il morale quando in certe situazioni ti verrebbe da urlare al cielo inutilmente.Grazie ragazzi!!!

sabato 6 giugno 2009

A) Kurgan
Il coscinetto rotto e nello sfondo il motore dell'africa a cuore aperto
Ciao gente.
Purtroppo per me, ho brutte notizie.2 giorni fa dopo tanti km fatti con l'africona, tutto a un tratto a circa 50k da Kurgan in piena Siberia, mi accorgo che il pignone anteriore non è stabile e il cuscinetto sta per cedere.Inutile proseguire.Faccio questi 50km piano piano per arrivare almeno a Kurgan, una piccola citta proprio dove inizia la parte asiatica della Russia dove trovo una officina anche se di auto.Dopo aver contattato il mio meccanico di Forlì (Miller) ci rendiamo conto ce per cambiare questo cuscinetto occorre togliere il blocco motore dal telaio e aprire in due i carter.
Man mano che le ore passano il problema diventa sempre più grande.Questo maledetto cuscinetto a Mosca sarebbe reperibile solo in due settimane o poco più e il mio visto per la Russia scade il 18 giugno.Pensando che per antrare in Mongolia mancano ancora circa 4000km non ce la potrò mai fare!!!Il pezzo quindi me lo farò spedire direttamente dall'Italia.
Diciamo che come trentesimo compleanno me lo immaginavo migliore.La cosa positiva é che per me si stanno mobilitando tante persone dallItalia da Mosca e soprattutto da qui perchè sono stato accolto in casa del titolare dell'officina oltre a tanti altri che si stanno facendo in quattro per me e forse questo è il regalo più grande per i miei trentanni oltre a questo CAZZO DI CUSCINETTO!!!

martedì 2 giugno 2009

video

Questa è la mia posizione (ufa)
Militare che fa la guardia all'Africaccia

I mitici motociclisti Russi Olga e Alessandro
Bottega di souvenir
Uno dei tanti monasteri ortodossi nella citta di Vladimir
video